Vellutata di carote

Vellutata di Carote, Zenzero e Fagioli Cannellini – Ricette per Bambini

Un piatto classico, la vellutata di carote, nella cucina delle mamme e delle nonne. Questa ricetta, senza utilizzare la panna, è ricca di gusto perché aromatizzata dallo zenzero e dal timo che esaltano il sapore delicato delle carote e patate rendendolo un piatto buono e leggero che piace a tutta la famiglia. La vellutata di carote, inoltre, è un ottimo modo per far mangiare le verdure ai bambini, soprattutto se proporrete l’impiattamento a forma di pesciolino. Realizzate la vellutata di carote insieme ai vostri piccoli…Si sentiranno dei piccoli chef!

Questo piatto è stato realizzato in collaborazione con Nutrilibrio, il manuale salvatempo per le famiglie! Per saperne di più su Nutrilibrio e sui prodotti Orogel, cliccate qui

DETTAGLI

  • Tempi di preparazione: 20 min.
  • Tempi di cottura: 20 min.

INGREDIENTI

  •  450 g carote a fette
  • 100 g fagiolini
  • 100 g patate
  • 2 scalogni
  • 100 g fagioli cannellini
  • un rametto di timo
  • 7 g di zenzero fresco grattugiato
  • 2 cucchiai olio evo
  • sale fino qb
  • sale grosso qb

Prendete una patata che avrete precedentemente sbucciato e tagliatela a cubetti (1). Ora sminuzzate lo scalogno (2). Unite in una pentola le carote, le patate, lo scalogno, lo zenzero grattugiato e il timo, aggiungete acqua fredda, olio e sale (3).

Vellutata di carote Coccole Sonore

Lasciate cucinare per una decina di minuti, finché gli ingredienti non saranno morbidi. Una volta cotti, prendete una rondella di carota, la tagliate a metà (4) e lasciate intere altre 2 rondelle (5). E’ arrivato il momento di frullare gli ingredienti per realizzare la crema (6).

Vellutata di carote Coccole Sonore

Intanto fate bollire, in una pentola con acqua salata, i fagioli cannellini (7) e in un’altra pentola i fagiolini (8), che serviranno come decorazione. Prendete tre acini d’uva e tagliateli a metà (9).

Vellutata di carote Coccole Sonore

E’ ora dell’impiattiamento: usate un bel piatto fondo, che riempirete con la vostra crema, per realizzare la base del pesciolino. Aggiungiete le due rondelle di carota per creare la codina e metà rondella per la bocca (10). Posizionate delicatamente il fagiolino cannellino sulla crema: sarà l’occhietto del pesciolino. Gli acini d’uva saranno le bollicine e i fagiolini diventeranno un bel prato sottomarino. Il vostro pesciolino è pronto (11)! Per rendere il pasto equilibrato aggiungiete una porzione di quinoa, una porzione di verdura cotta, come i fagiolini e una porzione di frutta, come l’uva (12).

Per sapere a quanto corrisponde una porzione, cliccate qui

Vellutata di carote Coccole Sonore

Scoprite tutte le altre “Ricette a 7 Colori” sul canale YouTube Coccole Golose

Articoli correlati

To Top
Vai alla barra degli strumenti