lavoretti per spiegare le stagioni

Come spiegare le stagioni ai bambini – Lavoretti per bambini

Cosa sono le stagioni? Come si chiamano? Perché cambia il tempo? Sono tutte domande dei bambini a cui non è sempre facile rispondere! Per questo abbiamo pensato di proporvi dei lavoretti che spiegano in modo chiaro e divertente il concetto delle stagioni! Come sempre vi presentiamo attività con materiali riciclati o di uso comune, così potrete realizzarle facilmente e divertirvi con il vostro piccolo! Ricordatevi di inviare alla nostra Pagina Facebook o all’indirizzo info@coccolesonore.it le foto dei lavoretti fatti da voi!

Gli alberi delle 4 stagioni con rotoli di carta igienica

L’attività consiste nel creare degli alberi che il bambino personalizzerà in base alla stagione. Per realizzare i nostri alberi ritagliamo dei dischetti con del cartoncino colorato (o che possiamo dipingere noi!) che fungeranno da chioma. Quindi creiamo delle striscioline di colori diversi: verde, bianco, giallo, arancione, rosso, etc. Il bambino dovrà attaccarli all’albero per simulare il colore delle foglie. Per applicare la chioma al tronco, basta fare dei piccoli tagli sul rotolo di carta igienica! (Credit nontoygifts.com)

alberi  quattro stagioni con rotoli carta igienica

 

Gli alberi con le impronte delle mani

In questo caso usiamo la tecnica della digito-pittura, molto amata dai bambini! Per prima cosa facciamo quattro impronte della mano (e di un pezzo di braccio) su quattro fogli. Saranno i tronco e i rami dei nostri alberi. Una volta asciutti, con le dita disegniamo le foglie di colori diversi in base alla stagione! (Credit artycraftykids.com)

alberi con digitopittura per insegnare le stagioni

Bottiglie sensoriali delle quattro stagioni

Potete usare delle semplici bottigliette da riempire con acqua e materiali naturali o semplici oggetti che rappresentano le quattro stagioni. Sono divertenti da realizzare e molto carine da vedere esposte nella cameretta dei bambini (credit mamapapabubba.com)! Ecco alcune idee per personalizzarle:

  • Primavera: fiori finti, grandi foglie finte, coloranti alimentari, paillettes e glitter
  • Estate: sabbia, conchiglie, un grosso pompon giallo (per rappresentare il sole), colorante alimentare blu
  • Autunno: un piccolo ramo, ghiande, pigne
  • Inverno: batuffoli di cotone, gemme acriliche, paillettes e glitter

bottiglie sensoriali per imparare le stagioni

 

 

I bicchieri delle quattro stagioni

Questa attività è anche un gioco molto divertente da fare con il tuo bimbo! Prendete quattro bicchieri di plastica biodegradabile trasparente. Su uno disegnate un albero spoglio che rappresenta l’inverno ed è la base del gioco. Sugli altri tre chiome di diversi colori: una con tanti fiorellini, una con le foglie arancioni e un’altra con le foglie verdi. Quindi andate a sovrapporre sul bicchiere con l’albero spoglio gli altri con le chiome per crerae di volta in volta una stagione diversa! (Credit play-trains.com).

gioco dei bicchieri per insegnare le stagioni ai bambini

 

 

Articoli correlati

Featured Video Play Icon

Impariamo le stagioni

Come spiegare le stagioni ai bambini? Coccole Sonore, per la sezione CoccoleEdu dedicata ai contenuti educativi per i più piccoli, ha realizzato un simpatico cartone animato grazie al quale genitori, insegnanti ed educatori possono fornire informazioni e curiosità sulle stagioni in modo efficace, ma allo stesso tempo divertente! In questo articolo riportiamo...

Read More
To Top
Vai alla barra degli strumenti