barattoli della calma montesori celesti

Barattolo della Calma Montessori – come crearlo e a cosa serve – Lavoretti per bambini

Il barattolo della calma, conosciuto anche come calming jar, è uno strumento ispirato al metodo Montessori che serve a far riacquistare serenità al bambino dopo un evento stressante come un litigio, un capriccio o un episodio che ha vissuto con particolare nervosismo. In realtà il barattolo della calma non è uno strumento montessoriano tradizionale, ma racchiude in sé dei principi propri del metodo, in particolare lo sviluppo dell’autonomia e della concentrazione. Il bambino, infatti,  si concentrerà sui colori e sull’effetto magico del barattolo e risolverà in modo autonomo l’arrabbiatura. (Credits cover barleyandbirch.com)

Cos’è il barattolo della calma

Il barattolo della calma contiene dei brillantini colorati e scuotendolo si crea una magia (come accade per i souvenir con la neve!). Il bambino si incanta a guardare la pioggia di brillantini che delicatamente si appoggiano sul fondo. Questo “incantesimo” lo tranquillizza e riporta l’attenzione al presente, nel momento in cui la pioggia di brillantini termina. Può essere utile stimolare il bambino a fare dei respiri profondi mentre osserva il barattolo. Una volta tranquillizzato sarà pronto a raccontare il motivo dell’arrabbiatura e chiedere scusa nel caso di un litigio. (Credits cover lemonlimeadventures.com)

barattoli della calma vari colori

Come realizzare un barattolo della calma

barattolo della calma montessori

 

Ingredienti

Non è possibile dare una ricetta universale, le quantità dipendono dalla grandezza del barattolo. Per circa 300/400 ml di acqua potete considerare queste quantità. Se volete più glitter potete aggiungerli a vostro piacimento (credits immagine firefliesandmudpies.com):

  • barattolo o bottiglietta di vetro o plastica trasparente con coperchio
  • 2 cucchiai di colla glitter
  • 3-4 cucchiai di brillantini
  • 1 goccia di colorante alimentare
  • acqua calda (se il barattolo è di plastica attenzione che non lo deformi)

Procedimento

Versate l’acqua calda e la colla glitter nel barattolo. Importante: non riempite il barattolo completamente di acqua, così da permettere al fluido di muoversi meglio. Mescolate bene per far sciogliere la colla. Aggiungete i brillantini e mescolate ancora. Unite anche una goccia di colorante alimentare. Avvitate il coperchio sul barattolo in modo molto stretto. Per sigillarlo meglio potete usare della colla vinilica o colla a caldo prima di avvitarlo. (Credits barleyandbirch.com)

bambino gioca con barattolo della calma montessori

Colori migliori per il tuo barattolo della calma

I colori migliori sono:

  • blu: il colore del cielo e dell’acqua, trasmette calma
  • verde: il colore nella natura, dona tranquillità e pace
  • viola: regala armonia e calma mentale.

La versione che vi abbiamo proposto è la più semplice, ma potete usare glitter di diverse forme e altri materiali come dei fiorellini in plastica, conchiglie, stelline, piccoli oggettini fluo, etc.

barattoli della calma montessori celesti

Articoli correlati

come costruire giochi montessori per imparare i colori

Come costruire giochi Montessori per imparare i colori

I bambini sono in grado di imparare a riconoscere i colori già in tenera età, ancora prima di andare a scuola. Ecco come costruire giochi Montessori, ispirati al famoso metodo, adatti anche a bambini piccoli per aiutarli ad imparare i colori divertendosi!

Read More
cilindri dei rumori montessori fai da te e in legno

I cilindri dei rumori Montessori – Usiamo l’udito – Lavoretti per bambini

I giochi sensoriali sono attività importantissime nella didattica Montessori. Attraverso l’utilizzo dei cinque sensi, infatti, il bambino conosce il mondo che lo circonda, esplora e impara.  Più si immerge in esperienze sensoriali – osservando, assaggiando, toccando, annusando –  più sviluppa nuove abilità e affina le sue capacità cognitive, comunicative ed emotive....

Read More
bambina gioca con i travasi montessori

Attività e giochi Montessori per bambini di 2 anni – Lavoretti per bambini

Nella fascia di età tra i 24 – 36 mesi, i bambini sperimentano sempre di più la loro voglia di indipendenza! È questo il periodo in cui avvengono le prime grandi conquiste linguistiche e comunicative, si toglie il pannolino, si acquisisce sempre più consapevolezza di sé e del proprio corpo....

Read More
To Top
Vai alla barra degli strumenti