bambini guidano moto elettriche peg perego

Contiamo gli animali della fattoria - Ep.9 Web Serie #GiochiamoDavvero - Storie per bambini

I due piccoli contadini Anna e Daniele, a bordo delle loro mini moto, hanno un compito importantissimo: contare gli animali della fattoria. Ci riusciranno o... faranno qualche guaio? Per sapere come va a finire leggi la storia e guarda il nono episodio della web serie #GiochiamoDavvero - in collaborazione con Peg Perego - e visibile sul canale YouTube Coccole Sonore!

Leggiamo la storia...

Buongiorno Fattoria! Anna e Daniele sono due piccoli contadini e ogni mattina danno il buongiorno agli amici animali! Il loro compito della giornata è contarli tutti! Vuoi aiutarci anche tu? Allora iniziamo! In sella alla sua moto Daniele vede il primo animale... chi sarà?

bambino guida moto peg perego, web serie giochiamo davvero

Quanti gattini ci sono nell’immagine? Uno! Ottimo lavoro! Nella fattoria c’è un gattino!

disegno di un gattino

Anna continua il giro e si dirige al recinto dei cavalli con la sua moto...

bambina guida moto pegperego, wb serie giochiamo davvero

Quanti cavalli ci sono in questa immagine? Due! Esatto! Nella fattoria ci sono due cavalli!

disegno di cavalli

Continuiamo la ricerca! Seguiamo Daniele, in sella alla sua motoche sta andando al prato delle caprette...

bambino guida moto peg perego, web serie giochiamo davvero

Quante caprette ci sono in questa immagine? Tre! Nella fattoria ci sono tre caprette!

disegno delle caprette

 

 

 

 

 

E adesso andiamo a vedere cosa succede nell'aia! Guarda l’immagine e conta quanti pulcini hanno trovato Anna e Daniele! Quattro! Nella fattoria ci sono quattro pulcini!

disegno di pulcini

Un po’ di riposo e si riparte per andare dalle pecorelle!

bambini e moto peg perego, web serie giochiamo davvero

Quante pecorelle ci sono in questa immagine? Cinque! Nella fattoria ci sono cinque pecorelle! Bravissimi Anna e Daniele, avete fatto un ottimo lavoro! Il divertimento continua in sella alle vostre moto!

disegno di pecore

Se questa storia ti è piaciuta, allora non perdere tutti gli altri episodi di #GiochiamoDavvero su YouTube Coccole Sonore. Ringraziamo Original Marines e Crocs che hanno fornito gli outfit dei piccoli protagonisti!

bambini guidano fuoristrada peg perego

I due piccoli Ranger - Ep.8 Web Serie #GiochiamoDavvero - Storie per bambini

I piccoli ranger Emma e Federico, a bordo del loro fuoristrada Polaris RZR 900 XP, ogni giorno difendono la natura e gli animali del Parco Naturoso! Vuoi diventare un ranger anche tu? Allora leggi la storia e guarda l'ottavo episodio della web serie #GiochiamoDavvero - in collaborazione con Peg Perego - e visibile sul canale YouTube Coccole Sonore!

Leggiamo insieme la storia...

Emma e Federico sono i due piccoli Ranger del Parco Naturoso. Tutte le mattine, alla guida del loro super fuoristrada, fanno un giro di ricognizione e controllano che tutto fili liscio. Questo è un lavoro davvero bello, ma anche molto impegnativo! Allora scopriamo insieme le regole per diventare veri ranger! 

bambini guidano fuoristrada polaris ranger peg perego, web serie giochiamo davvero

 

Regola #1 - Amare gli animali

I veri ranger amano gli animali e li rispettano! Per questo ogni mattina, Emma e Federico vanno a dare il buongiorno a tutti i daini, i cervi, i mufloni. Nel Parco Naturoso, tutti gli esseri viventi sono grandi amici!

bambina vicino a un cervo, serie giochiamo davvero

 

Regola #2- Tenere pulito

Ai veri ranger non sfugge mai nulla, soprattutto quando si tratta di cartacce! Controllano, a bordo del loro fuoristrada, che tutto sia pulito e che i visitatori del parco si comportino in modo corretto! Chi ama davvero la natura non lascia i rifiuti in giro, ma usa sempre il cestino!

bambini guidano fuoristrada polaris ranger peg perego, web serie giochiamo davvero

 

Regola #3 - Esplorare

I veri ranger sono dei tipi coraggiosi e anche… molto curiosi. Adorano osservare il mondo che li circonda: gli alberi, i fiori, i funghi, le foglie, le nuvole e tutti gli animali! Ogni giorno Emma e Federico imparano qualcosa di nuovo perché la vita all’aria aperta è sempre piena di sorprese!

bambini guidano fuoristrada polaris ranger peg perego, web serie giochiamo davvero

 

 

 

Regola #4 - Rispettare la natura

Questa è la regola più importante per un vero ranger! La natura è la nostra più grande amica e i veri amici vanno trattati con la massima cura! Emma e Federico lo sanno bene, per questo fanno la raccolta differenziata, evitano gli sprechi e lasciano sempre tutto pulito!

bambini guidano fuoristrada polaris ranger peg perego, web serie giochiamo davvero

 

 

 

 

 

 

A te che stai leggendo questa storia - e che ogni giorno rispetti le regole dei veri ranger - Emma e Federico consegnano il Diploma di Bambino Naturoso. Clicca sul pulsante per scaricarlo e appendilo nella tua cameretta!

Pulsante scarica download

Se questa storia ti è piaciuta, allora non perdere tutti gli altri episodi di #GiochiamoDavvero su YouTube Coccole Sonore. Ringraziamo Original Marines e Crocs che hanno fornito gli outfit dei piccoli protagonisti!

bambini guidano le moto peg perego webserie picnic dell'amicizia

Tutti in moto al picnic dell'amicizia - Ep.7 Web Serie #GiochiamoDavvero - Storie per bambini

I tre amici Diego, Greta e Ale hanno organizzato un bel giro in moto e un super picnic! Ma la strada per raggiungere il grande prato è piena di imprevisti! Riusciranno a superarli tutti? Per scoprire come andrà a finire, leggi la storia e guarda il settimo episodio della web serie #GiochiamoDavvero - in collaborazione con Peg Perego - e visibile sul canale YouTube Coccole Sonore!

 

Leggiamo insieme la storia...

Diego e Greta sono due fantastici motociclisti! In sella alle loro moto stanno andando a fare un picnic! Il luogo del picnic non è lontano, ma per raggiungerlo bisogna fare attenzione a non sbagliare strada! Diego e Greta dovranno andare sempre dritti e al bivio girare a sinistra!

 

bambini guidano moto ducati peg perego giochiamo davvero

 

Ad aspettarli al grande prato del picnic ci sarà il loro amico Ale, un super endurista!

bambino guida moto enduro peg perego, web serie giochiamo davvero

Diego e Greta sono già in strada! Adorano guidare le loro moto... Sempre rispettando i segnali e le regole stradali!

bambini guidano moto ducati peg perego giochiamo davvero

Nel frattempo Ale sta attraversando il bosco. Il sentiero è insidioso e bisogna fare molta attenzione! Ma con la sua moto da enduro niente può fermarlo!

bambino guida moto enduro peg perego, web serie giochiamo davvero

 

Intanto Diego e Greta sono arrivati al bivio! Ehi ragazzi, ricordatevi di girare a sinistra! Oh noooooo!!! Hanno sbagliato strada… per fortuna Greta si accorge e tornano subito indietro!

bambina guida moto peg perego, web serie giochiamo davvero

 

 

 

 

 

 

Ale ha quasi raggiunto il prato del picnic! Ma... Oh noooo, questa non ci voleva! Un tronco ha bloccato la strada! E adesso come si fa? Nessun problema! Basta rimboccarsi le maniche e il gioco è fatto!

bambino guida moto enduro peg perego, web serie giochiamo davvero

I tre amici si stanno avvicinando al luogo dell’incontro!  Nonostante gli imprevisti, sono arrivati in perfetto orario. E adesso possono godersi il picnic e raccontarsi tutte le loro avventure  in moto!

07-giochiamo davvero_foto_articolo-ep7-picnic

Se questa storia ti è piaciuta, allora non perdere tutti gli altri episodi di #GiochiamoDavvero su YouTube Coccole Sonore. Ringraziamo Original Marines e Crocs che hanno fornito gli outfit dei piccoli protagonisti!

bambini guidano moto peg perego

La Fata Birichina - Ep.6 Web Serie #GiochiamoDavvero - Storie per bambini

I due piccoli amici Sofia e Andrea, a bordo delle loro moto, devono aiutare una fatina che si è persa! Ma la strada verso casa è piena di sorprese! Per scoprire come andrà a finire, leggi la storia e guarda il sesto episodio della web serie #GiochiamoDavvero - in collaborazione con Peg Perego - e visibile sul canale YouTube Coccole Sonore!

Leggiamo insieme la storia...

I piccoli amici Sofia e Andrea, a bordo delle loro moto, stanno andando alla scoperta del bosco incantato dove vivono le fatine! Sperano tanto di vederne qualcuna... ma quelle birbone si nascondono sempre tra gli alberi!

bambini vanno con le moto peg perego

 

Entrati nel bosco, i bambini si guardano intorno con attenzione, ma delle fatine non c’è traccia! Uffa, che sfortuna! All’improvviso, da dietro un albero, spunta una fatina con il viso triste. Sofia e Andrea si avvicinano “Ciao fatina, perché piangi?”. La fatina risponde che si è persa e non trova più la Grande Quercia, l’albero dove vivono tutte le fatine del bosco. Nessun problema, i due piccoli amici la aiuteranno a ritrovare la strada di casa!

disegno di una fatina triste

Per prima cosa decidono di andare dal grande daino, il più saggio del bosco! Non c’è tempo da perdere... motori accesi, piedini sull’acceleratore, e via si parte! I bambini e la fatina raggiungono,  il rifugio dove vive il grande daino e gli chiedono dove si trovi la Grande Quercia. “Dovete attraversate il prato incantato e poi...sempre dritti!” risponde.

foto daino

Tutto chiaro! Il gruppo continua la ricerca e arriva finalmente al prato incantato... ma è grandissimo! E adesso come faranno a trovare la quercia? “Nessun problema”, dice la fatina. Proprio lì vicino c’è una casetta su un albero, da dove si vede tutto il panorama!

bambino guida moto peg perego

I bambini e la fatina salgono sulla casetta e iniziano a scrutare l’orizzonte. All’improvviso Andrea grida “La vedo, eccola laggiù!”. Bravissimi bambini, l’avete trovata!

bambini indicano. web serie giochiamo davvero

Sofia e Andrea, salgono a bordo delle loro moto e si dirigono verso la Grande Quercia. La fatina è super felice di aver ritrovato la sua casetta!

fatina vicino a una quercia, web serie giochiamo davvero

 

E adesso è arrivata l’ora anche per i due bambini di tornare a casa!

bambina guida moto peg perego, web serie giochiamo davvero

Se questa storia ti è piaciuta, allora non perdere tutti gli altri episodi di #GiochiamoDavvero su YouTube Coccole Sonore. Ringraziamo Original Marines e Crocs che hanno fornito gli outfit dei piccoli protagonisti!

bambini guidano quad peg perego

I Pulcini Birboni - Ep.5 Web Serie #GiochiamoDavvero - Storie per bambini

I due piccoli contadini Diego e Greta, a bordo dei loro quad Corral T-Rex 330w, devono risolvere un mistero in fattoria! La gallinella non trova più i suoi pulcini! Dove saranno finiti? Per scoprire come andrà a finire, leggi la storia e guarda il quinto episodio della web serie #GiochiamoDavvero - in collaborazione con Peg Perego - e visibile sul canale YouTube Coccole Sonore!

Leggiamo insieme la storia...

È una nuova giornata in fattoria e i due piccoli contadini Diego e Greta vanno a dare il buongiorno a tutti gli animali alla guida dei loro quad! Tutto procede tranquillo, ma all’improvviso si sente la gallinella gridare a squarciagola «Coccodè, coccodè, coccodè!!!» Ops, dev’essere successo qualcosa, meglio andare a controllare! Motori accesi, piedini sull’acceleratore e... via verso il pollaio!

bambini guidano quad Peg Perego

I due contadini raggiungono la gallinella. La poverina è disperata perché non trova più i suoi pulcini! «Non preoccuparti, ci pensiamo noi a ritrovarli!» la tranquillizza Greta.

pulcini con cappelli

 

 

A bordo dei loro quad, i bambini iniziano la ricerca! Per prima cosa, vanno dall’asinello che è sempre aggiornato su tutto quello che accade in fattoria! L’asinello ha visto i pulcini birboni andare verso il praticello vicino al lago… il loro posticino preferito per giocare!

foto di un asino web serie giochiamo davvero logo peg perego

 

Diego e Greta, accendono i motori dei loro quad e raggiungono il praticello. Si guardano intorno ma… dei pulcini neanche l’ombra! Dove si sono nascosti? «Pulcini? Pulcini? Dove siete?» grida Diego. Tutto d’un tratto, sbuca da un cespuglio un coniglietto. Dice di aver visto i pulcini dirigersi verso la terrazza del bosco!

bambini guidano quad peg perego, web serie giochiamo davvero

A bordo dei loro quad, i bambini raggiungono la terrazza del bosco, una grande piattaforma di legno costruita tra gli alberi! Diego e Greta salgono la lunga scala di corde ma, una volta arrivati in cima, si accorgono che i pulcini sono già andati via! Una cosa è certa: non possono essere troppo distanti! I due piccoli contadini iniziano a scrutare l’orizzonte… quando all’improvviso sentono dei pigolii in lontananza! Le vocine sembrano provenire dal prato di cavalli!

pulcini con grafiche di palloncini e cappelli party

Greta e Diego si dirigono al prato dei cavalli, alla guida dei loro quad! Man mano che si avvicinano, il pigolio dei pulcini è sempre più chiaro e infatti…  eccoli laggiù che giocano a rincorrersi! «Siete proprio dei birboni, vi abbiamo cercato dappertutto!» dice Greta accarezzando le loro morbide piumette.

bambini accarezzano pulcini web serie giochiamo davvero

I due piccoli contadini prendono dolcemente  i pulcini tra le mani e li portano dalla loro mamma! La gallinella è felice di aver ritrovato i suoi piccoli, ma anche un po’ arrabbiata perché si sono allontanati senza il suo permesso!  I pulcini capiscono di aver fatto preoccupare la loro mamma chioccia e le promettono di non farlo mai più! Missione compiuta! Ora Greta e Diego possono continuare a divertirsi con i loro quad in fattoria!

bambini guidano quad peg perego, web serie giochiamo davvero

Se questa storia ti è piaciuta, allora non perdere tutti gli altri episodi di #GiochiamoDavvero su YouTube Coccole Sonore. Ringraziamo Original Marines e Crocs che hanno fornito gli outfit dei piccoli protagonisti!

bambini guidano gaucho peg perego con disegni di daini, web serie giochiamo davvero

Alla scoperta dei daini - Ep.4 Web Serie #GiochiamoDavvero - Storie per bambini

I nostri amici Ranger, a bordo del loro fuoristrada Gaucho, hanno un compito molto importante! Contare tutti i daini del parco... non sarà un’impresa facile! Per scoprire come andrà a finire, leggi la storia e guarda il quarto episodio della web serie #GiochiamoDavvero - in collaborazione con Peg Perego - e visibile sul canale YouTube Coccole Sonore!

Leggiamo insieme la storia...

Emma e Federico sono i piccoli Ranger del parco Naturoso e come ogni giorno, affrontano una nuova missione. Oggi dovranno fare un giro di ricognizione a bordo del loro super fuoristrada e controllare che tutti gli otto daini che vivono nel parco siano al sicuro! Non sarà un’impresa semplice… quei birboni si nascondono sempre tra i gli alberi e corrono veloci come fulmini!

bambini guidano il gaucho peg perego, web serie giochiamo davvero

 

Per prima cosa, i due bambini decidono di addentrarsi nel bosco e raggiungono un grande prato dove i daini adorano correre! Emma prende il suo binocolo e inizia a guardarsi intorno. Ecco laggiù i due primi daini! Sono Melina e Canterino, i più giocherelloni!

bambina a bordo del fuoristrada peg perego osserva dal binocolo

 

 

 

Segnati! Perfetto, ne mancano sei!!!

disegni di daini, web serie giochiamo davvero

La ricerca continua nel prossimo punto di avvistamento! I due piccoli ranger si dirigono verso la Grande Quercia. Qui l’erbetta è freschissima e i daini si fermano sempre a fare uno spuntino! Federico scruta il paesaggio con il suo binocolo e vede Campanellino e Fiocchetto che fanno colazione! Buon appetito golosoni!

daini mangiano l'erba, web serie giochiamo davvero peg perego

 

 

Segnati! Perfetto, ne mancano quattro.

disegni di daini, web serie giochiamo davvero

La prossima tappa è in cima al monte! La strada per arrivarci è ripida, ma a bordo del fuoristrada nulla è impossibile per i piccoli ranger! In pochi minuti, raggiungono la vetta, dove è situata la torre di controllo! Da lassù c’è una bella visuale e grazie al loro binocolo, i bambini trovano altri tre daini: Stellina, Candy e Fogliolino, gli avventurosi del gruppo!

bambini guidano quad gaucho peg perego, web serie giochiamo davvero

 

Segnati! E ora ne manca solo uno, il più birbone! Chissà dove si sarà nascosto?

disegni di daini, web serie giochiamo davvero

Emma e Federico continuano a cercare! Grazie al loro spirito di osservazione, trovano anche Funghetto che adora giocare a nascondino! Ottimo lavoro ragazzi! Avete trovato tutti i daini del Parco Naturoso... il divertimento continua a bordo del fuoristrada esplorando la natura!

bambini guidano il fuoristrada gaucho peg perego

Se questa storia ti è piaciuta, allora non perdere tutti gli altri episodi di #GiochiamoDavvero su YouTube Coccole Sonore. Ringraziamo Original Marines e Crocs che hanno fornito gli outfit dei piccoli protagonisti!

bambini guidano il trattore, intorni disegni di animali della fattoria, web serie giochiamo davvero

Una giornata in fattoria - Ep.3 Web Serie #GiochiamoDavvero - Storie per bambini

In fattoria c’è sempre molto da fare! E i nostri contadini, a bordo dei loro trattori, non si fermano un attimo! Vuoi diventare anche tu un bravo contadino come noi? Allora guarda il terzo episodio della web serie #GiochiamoDavvero - in collaborazione con Peg Perego - e visibile sul canale YouTube Coccole Sonore!

Leggiamo insieme la storia...

Alla fattoria il sole è appena spuntato e il contadino Marco è già al lavoro! Per gli animali è l’ora della colazione. Il pancino del maialino sta brontolando e anche l’asinello sembra davvero affamato!

bambino guida trattore peg perego, web serie giochiamo davvero

 

 

Per fortuna, stanno arrivando anche Giulia e Francy a bordo del loro trattore con bel carico di frutta e verdura! Perfetto, così la squadra dei contadini è al completo!

bambini guidano trattore peg perego, web serie giochiamo davvero

 

 

 

 

Il contadino Marco, l’esperto del gruppo, assegna i compiti! Per prima cosa bisogna portare il granturco alle paperelle. Giulia e Francy riempiono un secchio di granturco croccante e si dirigono verso l’aia. Le paperelle sono delle vere golosone e in pochi minuti mangiano tutto!

bambini danno da mangiare alle paperelle, web serie giochiamo davvero

 

 

 

 

 

 

Intanto Marco continua il suo giro in trattore e va a trovare l’asinello che va matto per le carote! Infatti ne mangia un cestino intero! Giulia e Francy, invece, sono andati dai coniglietti e ora si dirigono dal maialino che aspetta impaziente la sua razione di mele!

bambino gioca con il trattore peg perego e ha in mano un cesto di carote, web serie giochiamo davvero

L’attività in fattoria non si ferma mai! Ma c’è qualcuno che deve ancora mangiare... i cavalli! Per loro serve una bella quantità di fieno! Il trattore di Marco non è abbastanza grande per trasportarne una... e adesso come si fa? Nessun problema, basta fare un cambio trattore e prendere quello con la benna perfetto per trasportare i carichi pesanti! Anche se la balla è gigantesca, Marco riesce a caricarla e portarla dritta dritta al recinto dei cavalli che stanno aspettando impazienti la loro colazione!

bambino gioca con la balla di fieno e il trattore peg perego, web serie giochiamo davvero

Giulia intanto ha finito il suo giro, e tutti gli animali hanno ricevuto la colazione! Solo la pecorella preferisce brucare l’erbetta del prato! Bravi ragazzi, ottimo lavoro! E dopo tanta fatica, un bel giro sul trattore è quello che ci vuole per godersi una bella giornata in campagna!

bambini sui trattori Peg Perego, web serie giochiamo davvero

 

 

Se questa storia ti è piaciuta, allora non perdere tutti gli altri episodi di #GiochiamoDavvero su YouTube Coccole Sonore. Ringraziamo Original Marines e Crocs che hanno fornito gli outfit dei piccoli protagonisti!

bambino guidano quad peg perego webserie giochiamo davvero

Lo zainetto perduto - Ep.2 Web Serie #GiochiamoDavvero - Storie per bambini

In questo episodio della web serie #GiochiamoDavvero - in collaborazione con Peg Perego -  i due piccoli ranger Emma e Federico sono impegnati in una nuova missione! Dovranno ritrovare lo zainetto che la loro amica Anna ha perduto nel parco Naturoso. Non sarà un compito facile, ma i due bambini hanno degli aiutanti speciali: il grande cervo – il saggio guardiano del bosco -  e i loro quad Polaris Outlaw 330W con cui riescono ad arrivare dappertutto! Seguici e vivi con noi una grande avventura!

Leggiamo insieme la storia...

Ogni mattina, i piccoli ranger Emma e Federico perlustrano il Parco Naturoso per controllare che tutto proceda tranquillo! Hanno quasi finito il giro, quando trovano un messaggio attaccato alla staccionata!

bambini guidano quad peg perego

C’è scritto che la loro amica Anna ha perso il suo zainetto nel parco! Oh no! Come faranno a trovarlo, il parco è davvero enorme! Ma per fortuna Anna ha segnato i luoghi in cui è stata. Prima è andata a giocare sul prato dei cervi, poi ha fatto un picnic vicino al fienile e per finire è andata ad ammirare il panorama dalla casetta del bosco!

locandina con disegnato uno zainetto con testa di unicorno, serie giochiamo davvero

 

 

 

 

 

 

Perfetto, tutto chiaro! Emma e Federico salgono in sella dei loro quod e iniziano le ricerche! Prima tappa, il prato dei cervi! Appena arrivati, incontrano un giovane cervo “Ciao cervo, hai visto lo zainetto di Anna?” gli chiedono. Ma il cervo risponde che da quelle parti non è stato avvistato! Peccato, i due piccoli ranger continuano la ricerca! Prossima tappa, il fienile!

bambina vicino a un cervo, serie giochiamo davvero

 

 

 

 

 

 

 

 

Emma e Federico arrivano al fienile. Qui si fermano a mangiare tutti gli animali del parco e anche i bambini per fare i picnic, Proprio come ha fatto Anna! I due ranger controllano dappertutto... ma dello zainetto non c’è traccia! Uffa!!! Manca solo una tappa: la casetta del bosco! Forza andiamo!

bambini guidano quad davanti al fienile peg perego serie giochiamo davvero

La casetta è nel punto più alto del parco e ha un custode davvero speciale, il grande cervo! Bisogna chiedere a lui il permesso per passare! “Ciao grande cervo, stiamo cercando lo zainetto di Anna, l’hai visto per caso?” gli chiedono i bambini!

No, non visto l’ho visto, però potete passare!”. Emma e Federico corrono verso la casetta... ma dello zaino non c’è traccia! Per fortuna da lì si vede tutto il parco e i due piccoli ranger iniziano a scrutare l’orizzonte. Guardano qui e guardano là, finché Federico grida felice “Ho visto lo zainetto, è laggiù sotto la grande quercia!”

bambini su una casetta sull'albero indicano, webserie giochiamo davvero

Emma e Federico sono di nuovo in sella dei loro quad, destinazione Grande Quercia, dove Anna ha lasciato il suo zainetto! Evviva, anche per oggi, i piccoli ranger hanno superato la loro missione!

bambini guidano quad peg perego

 

 

 

Se questa storia ti è piaciuta, allora non perdere tutti gli altri episodi di #GiochiamoDavvero su YouTube Coccole Sonore. Ringraziamo Original Marines e Crocs che hanno fornito gli outfit dei piccoli protagonisti!

web serie #giochiamodavvero bambini guidano Polaris Ranger Peg Perego vicino a un cavallo

Buon Compleanno Cavallo - Ep.1 Web Serie #GiochiamoDavvero - Storie per bambini

In questo episodio della web serie #GiochiamoDavvero - in collaborazione con Peg Perego -  i due piccoli contadini Flavia e Marco stanno organizzando una grande festa a sorpresa per il cavallo! Prima però, a bordo del loro fuoristrada Polaris Ranger RZR Green Shadow, devono consegnare gli inviti a tutti gli animali della fattoria! Riusciranno a fare tutto in tempo? 

Leggiamo insieme la storia...

In una fattoria immersa tra verdi colline, vivono i due piccoli contadini Flavia e Marco. La loro giornata è sempre piena di cose da fare: bisogna accudire gli animali, portare loro da mangiare e occuparsi dell’orto. Per fortuna hanno un super fuoristrada, il Polaris Ranger RZR Green Shadow, che è sempre di grande aiuto per svolgere tutte le mansioni... anche le più complicate!

web serie #giochiamodavvero bambini guidano Polaris Ranger Peg Perego

 

Oggi, però, è una giornata speciale e i due piccoli contadini sono impegnati in un’attività tutta nuova! È il compleanno del cavallo e vogliono organizzargli una festa a sorpresa! L’amico cavallo è un tipo molto esigente... nessun dettaglio può essere trascurato!

web serie #giochiamodavvero  cavallo Peg Perego

 

 

 

 

 

 

 

Per prima cosa, bisogna pensare al regalo. Marco ha un’idea geniale e prepara un bel cesto di mele succose, rosse e gialle... il cavallo ne va pazzo!

web serie #giochiamodavvero bambino con cestino di mele e vicino  Polaris Ranger rzr Peg Perego

 

 

 

 

 

 

 

 

 

... Forza andiamo a consegnare gli inviti!

Dopo averle caricate sul Polaris Ranger RZR Green Shadow, i due contadini iniziano a consegnare gli inviti agli animali della fattoria. Non c’è un minuto da perdere!

web serie #giochiamodavvero bambini mostrano invito al compleanno del cavallo Perego

 

 

 

Il primo animale della fattoria è l’amica pecorella... che appena riceve il suo invito, inizia a belare di felicità!

web serie #giochiamodavvero pecora Peg Perego

 

Per consegnare il secondo invito, i bambini devono passare su un ponte di corde, l’unica via per raggiungere il prato dove vive il loro amico asinello! Attraversarlo non è certo facile, ma Marco e Flavia sono due contadini coraggiosi e riescono nella loro impresa senza alcuna difficoltà!

web serie #giochiamodavvero bambini camminano su un ponte di corde Perego

 

 

I due bambini incontrano l’asinello che non vede l’ora di partecipare alla festa... e inizia a ragliare di felicità! Evviva, secondo invito consegnato!

web serie #giochiamodavvero asinello Peg Perego

 

 

 

Marco e Flavia ripartono a bordo del loro Polaris Ranger RZR Green Shadow e vanno dal terzo invitato... chi sarà?

08-Giochiamo Davvero Ep1_news_immagine_bambini su fuoristrada vista frontale

 

È il cugino Pony! Anche lui è super contento e inizia a nitrire di gioia! Evviva, terzo invito consegnato!

09-Giochiamo Davvero Ep1_news_immagine_pony

Il tempo scorre veloce e mancano ancora molti inviti da consegnare! E allora via dall’amico maialino che ringrazia con un bel grugnito, poi dal coniglietto furbetto che accetta l’invito zigando di felicità e per finire le ochette che starnazzano allegre! Ottimo lavoro ragazzi, tutti gli inviti sono stati consegnati!

web serie #giochiamodavvero maiale, coniglio e oca Peg Perego

Arriva la sera e il cavallo se ne sta solo soletto sul suo prato, pensando che gli animali della fattoria si siano dimenticati del suo compleanno, quando all’improvviso...

web serie #giochiamodavvero cavallo Peg Perego

Tanti auguri cavallo!!!

Ecco arrivare Flavia e Marco a bordo del Polaris Ranger RZR Green Shadow, insieme a tutti gli altri animali! Il cavallo è super contento per la sorpresa e per il gustosissimo regalo!

web serie #giochiamodavvero bambini guidano Polaris Ranger Peg Perego vicino a un cavallo

La festa può finalmente iniziare!

gallo, maiale, pecora, coniglio vestiti a festa nella web serie #giochiamo davvero Peg Perego

Se questa storia ti è piaciuta, allora non perdere tutti gli altri episodi di #GiochiamoDavvero su YouTube Coccole Sonore. Ringraziamo Original Marines e Crocs che hanno fornito gli outfit dei piccoli protagonisti!

francesca e tobia e la bella addormentata nel bosco

La Bella Addormentata nel Bosco - Le fiabe della nanna di Francy e Tobia

Francy e il cagnolino Tobia, i racconta fiabe del mondo di Coccole, hanno sempre una storia nuova per far addormentare tutti i bambini! Per questa puntata hanno scelto La Bella Addormentata nel Bosco. La fiaba narra di una principessa dal nome Aurora che cade vittima di un terribile incatesimo. Solo il bacio di un principe potrà svegliarla dal magico sonno in un cui è imprigionata! Volete sapere come andrà a finire? Allora mettetevi comodi e cominciate a sognare!

C'erano una volta...

... un re e una regina che desideravano tanto avere un erede. Finalmente arrivò una bellissima bambina, a cui diedero il nome di Aurora. Felicissimi, organizzarono una grande festa e invitarono tutti i sovrani delle terre confinanti e tutte le fate dei regni. Presi dai preparativi, però, si dimenticarono della Fata della Montagna, che viveva lontana e nessuno vedeva da tanto tempo.

La grande festa ebbe inizio e le fate contentissime iniziarono a portare  i loro doni più belli e magici per Aurora: chi le regalò la bellezza, chi la grazia, la gentilezza, l’intelligenza, la simpatia. Arrivò il turno dell’ultima fatina, che avrebbe dovuto pronunciarsi sull’amore, ma all’improvviso arrivò la Fata della Montagna “Perché nessuno mi ha invitato a questa grande festa?” disse offesa per essere stata dimenticata “Voglio anch’io fare un dono ad Aurora”, disse ridacchiando “Sarà la più bella principessa del mondo, ma all’età di sedici anni, si pungerà con un fuso e morirà”.

Detto questo, la fata sparì in una nuvola nera. Il re, la regina e tutti i sudditi erano disperati. Fortunatamente mancava ancora il dono di una fata che disse “Non posso annullare il suo incantesimo, ma posso aggiungere il mio: se Aurora si pungerà, cadrà in un sonno di cento anni, da cui sarà svegliata dal bacio del vero amore”. Il re allora ordinò immediatamente “Che siano distrutti tutti i fusi del nostro regno”.

Passarono sedici anni, Aurora era nel castello di campagna e le venne voglia di esplorare le soffitte. In una stanza vide una vecchina che stava filando con un vecchio fuso.

La principessa, incuriosita da quell’oggetto che non aveva mai visto prima, volle provare a usarlo ma si punse e cadde a terra come morta.

Giunse allora la fata dell’ultimo desiderio. Con un colpo di bacchetta magica fece addormentare tutti gli abitanti del regno e avvolse il castello in un’impenetrabile foresta di rovi. Trascorsero cento anni, e un giorno passò lì vicino il principe di un paese confinante.

Rimase incuriosito dai rovi e dal castello che spuntava e chiese a un eremita se sapeva qualcosa di quel luogo: “Mio nonno mi disse che lì dormiva una principessa di rara bellezza. Tanti principi hanno provato a raggiungerla ma non ci sono riusciti!”. Il principe volle tentare e iniziò ad addentrarsi nella foresta. Magicamente, i rovi si aprivano e lo lasciavano passare, permettendogli di giungere al castello. Il principe iniziò a esplorarlo e nella camera da letto trovò la principessa addormentata; era così bella che non poté fare a meno di baciarla. Aurora si risvegliò e ringraziò il suo salvatore. I due giovani si sposarono e vissero felici e contenti.

 

Sul canale YouTube Coccole Sonore, trovate tante altre fiabe della nanna di Francy e Tobia!

francy e tobia fiaba i vestiti nuovi dell'imperatore

I vestiti nuovi dell'Imperatore - Le fiabe della nanna di Francy e Tobia

Francy e il cagnolino Tobia, i racconta fiabe del mondo di Coccole, hanno sempre una storia nuova per far addormentare tutti i bambini! Per questa puntata hanno scelto I vestiti nuovi dell'Imperatore. La fiaba narra di un Imperatore molto vanitoso e di due furfanti che si finsero sarti e gli cucirono un abito preziosissimo fatto di... aria! Volete sapere come andrà a finire? Allora mettetevi comodi e cominciate a sognare!

C'era una volta...

... un Imperatore molto vanitoso che spendeva tutti i suoi soldi in magnifici vestiti. Ne indossava due o tre diversi al giorno e si faceva portare stoffe e decorazioni preziosissime da tutto il mondo.

Una mattina arrivarono a palazzo due imbroglioni, che conoscendo la passione dell’Imperatore per gli abiti, decisero di organizzargli un bello scherzetto. Si presentarono come due grandi sarti, gli unici in grado di tessere una stoffa magica che poteva essere vista solo dalle persone intelligenti. A quelle parole il sovrano si entusiasmò moltissimo, e diede ai due tessitori tutto l’occorrente che avevano chiesto: sacchi di filo d’oro, bottoni in madreperla, stoffe e sete pregiate.  I furbetti misero tutto dentro delle grandi borse e le nascosero. Poi montarono due telai e cominciarono a far finta di tessere la stoffa magica.

Il mattino seguente, l’imperatore mandò il suo ciambellano a vedere come procedevano i lavori. Quando il ministro entrò nella stanza dei telai, iniziò e guardare attentamente cercando di vedere la stoffa, ma non vide niente: “Forse sono stupido! Allora fingerò!” E infatti iniziò a lodare i due tessitori e la bellezza del loro lavoro.

Quando arrivò a palazzo raccontò all’Imperatore che aveva visto la stoffa più bella del mondo. Così rassicurato, l’Imperatore andò di persona a controllare. Entrò nella sala e non vide nulla: “Forse sono stupido! Allora, fingerò!” pensò fra sé e sé. Pieno di entusiasmo iniziò a complimentarsi con i due sarti per quell’abito così bello. Per non sfigurare davanti all’Imperatore, anche tutti i suoi cavalieri e servitori si mostrarono entusiasti e gli proposero di indossare il vestito in occasione parata solenne.

I due tessitori imbroglioni fecero finta di lavorare per tutta la notte, e il giorno dopo si presentarono a palazzo per far indossare al re il vestito magico.? “Re, senta che leggerezza questa stoffa!”. “Oh lo sento, sembra di indossare un vestito fatto di aria!”. Nelle piazze e nelle strade tutto il popolo era curioso di vedere l’imperatore con il suo nuovo abito. ?Quando uscì dal palazzo tutti lo videro in mutande, ma nessuno ovviamente disse niente e applaudirono la sua eleganza. Finché un bambino gridò:?“Guardate l’imperatore è nudo!”. ?E tutti riconobbero che lo era veramente!

 

Sul canale YouTube Coccole Sonore, trovate tante altre fiabe della nanna di Francy e Tobia!

Francy e Tobia le fiabe della nanna, i folletti magici

I Folletti Magici - Le fiabe della nanna di Francy e Tobia

Coccole Sonore è felice di presentarvi  due nuovi amici, Francy e il cagnolino Tobia che racconteranno le più belle fiabe della nanna, per trascorrere momenti sereni con il tuo bambino! La favola che hanno scelto per questa puntata si intitola I Folletti Magici  e racconta la storia di un calzolaio molto molto povero... Una notte, però, entrarono in casa sua un gruppetto di folletti e con grande abilità crearono delle bellissime scarpe! Volete sapere come andrà a finire? Allora mettetevi comodi e cominciate a sognare...

C'era una volta...

... un calzolaio così povero che gli era rimasto solo un pezzo di cuoio per fabbricare un paio di scarpe. Una sera, prima di andare a dormire, tagliò il cuoio così da avere tutto pronto per il giorno dopo.

Il mattino seguente, quando si avvicinò al suo tavolo da lavoro, si accorse con stupore che le scarpe erano già state fatte. E per di più erano perfette, neanche un punto sbagliato! “Chi sarà stato?” si chiese senza riuscirsi a dare una spiegazione.

Quello stesso giorno andò a mercato per venderle. Il calzolaio, con quella somma, acquistò del cuoio per altre due paia di scarpe.

La sera decise di tagliare il cuoio per mettersi al lavoro di buon mattino. Quando il giorno dopo si alzò, trovò due paia di scarpe pronte e anche questa volta erano davvero ben fatte. I clienti che le provarono, le acquistarono subito e gli diedero denaro a sufficienza per comprare cuoio per altre quattro paia di scarpe.

La storia continuò così per giorni: quello che l’uomo preparava la sera, al mattino era fatto. In poco tempo il calzolaio, da povero che era diventò molto molto ricco.

Una sera, prima di andare a letto, il calzolaio disse a sua moglie: “Che ne diresti di rimanere alzati e vedere chi ci aiuta?” La donna accettò ed entrambi si nascosero dietro le tende da dove potevano vedere bene il tavolo da lavoro. A mezzanotte arrivarono tantissimi folletti minuscoli, piccoli piccoli, che con i loro strumenti magici fabbricavano le scarpe più belle del mondo! La moglie del calzolaio notò che i folletti erano nudi e così per il giorno seguente cucì per loro tanti vestitini minuscoli. Mentre l'uomo preparò delle piccole scarpine.

La sera stessa, quando ebbero terminato tutto, misero sul tavolo i regali al posto del cuoio; poi si nascosero per vedere che faccia avrebbero fatto i folletti. Come sempre, a mezzanotte giunsero di corsa. Quando videro i vestiti nuovi e le scarpine furono molto felici. Li indossarono in fretta e furia e se ne andarono per sempre, per aiutare un’altra famiglia bisognosa!

C’era una volta un calzolaio così povero che gli era rimasto solo un pezzo di cuoio per fabbricare un paio di scarpe. Una sera, prima di andare a dormire, tagliò il cuoio così da avere tutto pronto per il giorno dopo.

Il mattino seguente, quando si avvicinò al suo tavolo da lavoro, si accorse con stupore che le scarpe erano già state fatte. E per di più erano perfette, neanche un punto sbagliato! “Chi sarà stato?” si chiese senza riuscirsi a dare una spiegazione.

Quello stesso giorno andò a mercato per venderle. Il calzolaio, con quella somma, acquistò del cuoio per altre due paia di scarpe.

La sera decise di tagliare il cuoio per mettersi al lavoro di buon mattino. Quando il giorno dopo si alzò, trovò due paia di scarpe pronte e anche questa volta erano davvero ben fatte. I clienti che le provarono, le acquistarono subito e gli diedero denaro a sufficienza per comprare cuoio per altre quattro paia di scarpe.

La storia continuò così per giorni: quello che l’uomo preparava la sera, al mattino era fatto. In poco tempo il calzolaio, da povero che era diventò molto molto ricco.

Una sera, prima di andare a letto, il calzolaio disse a sua moglie: “Che ne diresti di rimanere alzati e vedere chi ci aiuta?” La donna accettò ed entrambi si nascosero dietro le tende da dove potevano vedere bene il tavolo da lavoro. A mezzanotte arrivarono tantissimi folletti minuscoli, piccoli piccoli, che con i loro strumenti magici fabbricavano le scarpe più belle del mondo! La moglie del calzolaio notò che i folletti erano nudi e così per il giorno seguente cucì per loro tanti vestitini minuscoli. Mentre l'uomo preparò delle piccole scarpine.

La sera stessa, quando ebbero terminato tutto, misero sul tavolo i regali al posto del cuoio; poi si nascosero per vedere che faccia avrebbero fatto i folletti. Come sempre, a mezzanotte giunsero di corsa. Quando videro i vestiti nuovi e le scarpine furono molto felici. Li indossarono in fretta e furia e se ne andarono per sempre, per aiutare un’altra famiglia bisognosa!

 

 

la storia di rudolph

La storia di Rudolph - Storie di Natale

Una storia di Natale per bambini, in quattro episodi, con protagonista Rudolph, la piccola renna dal naso rosso. Leggete la storia di Rudolph ai vostri bambini durante il periodo di Avvento, in attesa della grande festa del Natale oppure guardate la versione cartone animato sul nostro Canale Youtube Coccole Sonore. Buon divertimento!

La storia di Rudolph - Episodio 1

In un paese lontano lontano nel freddo Nord, dove la neve è più bianca e le notti più lunghe, c'è un piccolo villaggio di renne.

Alcune di queste, aiutano Babbo Natale a distribuire i doni in tutte le case.
Amano giocare con la neve, correre, saltare.

Lassù, insieme ai suoi genitori, vive il piccolo Rudolph.

Tutte le renne hanno un nasino marroncino e lucido, Rudolph è diverso: il suo naso è grande e rosso,  brilla di giorno, è luminoso di notte! Ogni volta che Rudolph si sente in imbarazzo diventa ancora più rosso!
Rudolph è una renna molto buona, e il suo sogno più grande è trainare la slitta di Babbo Natale, per rendere felici tutti i bambini, ma con il suo grosso naso rosso, ha paura di non essere adatto.

Il povero Rudolph a volte cerca di nascondere il suo naso, coprendolo di fango, ma dopo poco il fango si sgretola, e viene scoperto.

Le altre renne lo prendono sempre in giro: “Il naso di Rudolph è proprio uno spettacolo! Sembra una lampadina! Rosso come una rapa!”

Così Rudolph non gioca mai con loro, si nasconde, resta sempre da solo e spesso piange.

È felice solo nella sua casetta, in compagnia di mamma e papà, che lo incoraggiano e lo aiutano. Grazie a loro Rudolph spera sempre che le cose vadano meglio.

la storia di rudolph la storia di rudolphla storia di rudolph la storia di rudolph la storia di rudolph la storia di rudolph

La storia di Rudolph - Episodio 2

La sera della Vigilia, nel villaggio di renne scende una grigia e pesante nebbia. Rudolph la osserva stupito, è così fitta che si riesce a vedere solo il suo naso luminoso!

Nel Polo Nord, anche Babbo Natale sembra molto preoccupato per il brutto tempo.
Non ci sono né stelle né luna a guidare la sua slitta nel buio.

Sarà difficile passare attraverso la nebbia” pensa Babbo Natale “Dobbiamo volare piano e basso per non perderci”

Così chiama a sé le sue otto renne preferite:

Fulmine, Ballerina

Donnola e Freccia

Cometa, Cupido

Saltarello e Donato! 


“Guardate la nebbia, è molto fitta, dobbiamo stare attenti questa notte!”
“Venite presto, o non faremo in tempo a consegnare i regali!”

Le renne subito si preparano davanti alla slitta, Babbo Natale carica gli ultimi regali, e in pochi minuti la slitta si alza in volo.

Babbo Natale e le renne cercano di seguire le poche luci che vedono, ma rischiano di perdersi ogni passo sempre di più.

Quella sera, Rudolph, è da solo nella sua cameretta e si prepara a ricevere il suo regalo di Natale, mettendo un calzino ai piedi del suo letto.
Si mette sotto le coperte sperando di vedere un giorno il suo sogno avverarsi.

La slitta di Babbo Natale vaga persa nella nebbia, le otto renne ormai sono stanche di correre senza meta, e il povero Babbo Natale non sa proprio dove andare.

Ad un certo punto, però, intravede qualcosa di luminoso, poco lontano.


Decide di avvicinarsi e vede una casetta piccola piccola, dove da una finestrella esce una bella luce rossa.

“Chissà che cosa sarà!”

la storia di rudolph la storia di rudolph la storia di rudolph la storia di rudolphla storia di rudolphla storia di rudolph

La storia di Rudolph - Episodio 3

Babbo Natale entra nella casetta per vedere da dove proviene quella bella luce rossa.
Apre la porta della cameretta e trova la renna Rudolph che ronfa sereno.

Babbo Natale lo guarda stupito, e subito ha una grande idea, la migliore idea mai avuta!

Sveglia piano il piccolo Rudolph, e gli chiede se, con il suo grande naso rosso, può aiutarlo a trovare la strada per consegnare in tempo i regali dei bambini.
“La notte ormai è quasi finita, e bisogna sbrigarsi!” esclama preoccupato.

Così Rudolph scrive un breve biglietto per i suoi genitori..
“Cari Mamma e Papà, non preoccupatevi, sto aiutando Babbo Natale...firmato Rudolph!”

…e partono subito, con Rudolph in testa alle otto renne, guidando la slitta con una fiera luce rossa.

Così Babbo Natale va di casa in casa, paese in paese, viaggiando tutto intorno al mondo..

e in poche ore riescono a finire le consegne e tornare verso casa, poco prima dell'alba...

la storia di rudolphla storia di rudolph la storia di rudolphla storia di rudolphla storia di rudolph la storia di rudolph

La storia di Rudolph - Episodio 4

 

Il mattino di Natale, la slitta atterra nel villaggio di Rudolph, dove nel frattempo si è sparsa la voce della sua avventura.


Babbo Natale dice a tutti gli abitanti del villaggio “Senza Rudolph stanotte non sarei mai riuscito a consegnare tutti i doni, lo ringrazio e spero che da oggi anche voi lo trattiate come un vostro caro amico”.


Tutte le renne del villaggio lo acclamano, e vorrebbero che dicesse qualcosa, ma Rudolph, rosso di vergogna, riesce solo a dire timidamente “Buon Natale a tutti!” e siccome aveva molto sonno disse anche “Buonanotte!”


Così tutte le renne, Babbo Natale e la famiglia di Rudolph festeggiano insieme,
e da quel giorno Rudolph è felice: il suo sogno è diventato realtà!

la storia di rudolph la storia di rudolphla storia di rudolph la storia di rudolphla storia di rudolphla storia di rudolph



To Top
Vai alla barra degli strumenti