Featured Video Play Icon

La danza del serpente – Canzoni per bambini

Questa è la storia del serpente

che vièn giù dal monte

per ritrovare la sua coda

che ha perduto un di

ma dimmi un po’

sei proprio tu

quel pezzettin del mio codin siiiiii

 

Questa è la danza del serpente

che vièn giù dal monte

per ritrovare la sua coda

che ha perduto un di

ma dimmi un po’

sei proprio tu

quel pezzettin del mio codin siiiiii

 

libro con le mosse di greta copertina libro ragazza mora che legge un libro

La danza del serpente è disponibile anche nel cd “Bimbi in festa” oppure, in versione video, nel dvd  “Le più belle canzoni animate

In questo articolo trovate anche le “mosse” di Greta per ballarla con i vostri bimbi.

Se vi piace questa canzoncina, scoprite il laboratorio creativo per costruire il serpente con la codina a sonagli e la simpatica ricetta per far mangiare le verdure anche ai più piccoli. 

 

Le “mosse”

Mamme e insegnanti guardate il video della canzoncina “La danza del serpente” con Greta, imparate anche voi “le mosse”, uno strumento molto importante per la psicomotricità infantile, così vi divertirete a ballare e cantare insieme ai vostri bimbi!

Seguite, passo passo, le indicazioni di Greta sulla coreografia della canzoncina!

Ondeggiate la mano e il braccio verticalmente per rapresentare il serpente che scende dal monte (fig. 1), poi create sopra la testa con le braccia un triangolo per la montagna (fig. 2). 

danza del serpente

Il serpente non trova più la sua coda. Scrutate l’orizzonte con la mano vicino alla fronte (fig. 3). Per raffigurare la sua coda ondeggiate braccio e mano orizzontalmente come (fig. 1). Ora, preoccupàti, toccate con le mani le vostre guance (fig. 4). 

danza del serpente

 

 

Nella canzoncina il serpente chiede ai bambini se siano loro il pezzettino della sua coda. Trasformatevi nel serpente e alzate spalle e mani (fig. 5) in segno di domanda. Indicate poi davanti a voi con il dito (fig. 6) per dire “tu”. 

danza del serpente

Rappresentate il pezzettino della coda con indice e pollice (fig. 7) e poi indicate voi stessi (fig. 8).danza del serpente

Nuovamente, ondeggiate braccio e mano orizzontalmente come (fig. 1) per la coda. Ed ora è tempo di gridare “Sìììììì” alzando le braccia!

Articoli correlati

To Top
Vai alla barra degli strumenti